Alpini, Fontana: "Accertiamo i fatti prima di infangarli"

1' di lettura 12/05/2022 - Il governatore lombardo: "Se qualcuno ha sbagliato pagherà, ma le adunate rimangono importanti"

(Milano). "Non bisogna generalizzare, ma accertare i fatti. Se qualcuno ha sbagliato pagherà". Lo ha dichiarato il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine dell'inaugurazione di Transpotec Logitec 2022 alla Fiera di Milano a Rho, parlando delle denunce per le presunte molestie all'adunata nazionale degli alpini. Gli alpini, ha aggiunto il governatore, "hanno dato, stanno dando e continueranno a dare tantissimo al nostro Paese" e "prima di infangare il nome e la grande realtà che rappresentano gli alpini bisogna essere cauti". Le adunate, ha concluso Fontana, "rimangono importanti. Credo che la festa che nasce intorno a loro e il senso di appartenenza a quest'arma sia qualcosa di unico". (Luca Perillo/alanews)







Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 12-05-2022 alle 14:32 sul giornale del 13 maggio 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c68H





logoEV