counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > CRONACA
articolo

Un folle accoltella due passanti e due carabinieri

1' di lettura
609

carabinieri
  Ieri mattina  a Milano verso le 9 tra via Veglia e largo Murat, un trentenne disoccupato e con problemi psicologici ha accoltellato, senza un movente, prima due persone e poi i carabinieri intervenuti per arrestarlo che alla fine gli hanno sparato alle gambe.
 

La vicenda e\' iniziata nella Esselunga di Viale Zara a Milano: l\'uomo ha iniziato prima a girare per i corridoi del supermercato, poi senza alcun motivo, si e\' scagliato armato di coltello contro un dipendente che e\' riuscito ad evitare il fendente e ha avvertito il direttore.


Nel frattempo l\'aggressore e\' uscito in strada e ha accoltellato il portiere dello stabile ferendolo alla gola e un ragazzodi 23 anni che si trovava in strada a chiacchierare con un collega. Quest\'ultimo ha inseguito l\'aggressore chiamando nel frattempo il 112.


Dopo l\'aggressione il giovane ha tentato la fuga, ferendo uno alla testa e l\'altro alla mano i due carabinieri che provavano a fermarlo. I militari sono stati portati al Fatebenefratelli ma non sono in condizioni gravi. Anche l\'aggressore e\' stato portato in ospedale, a Niguarda.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 settembre 2008 - 609 letture