counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
articolo

Finto lavavetri svaligia gioielleria in via Montenapoleone

1' di lettura
2990

gioielli|

Alle 10.40 di ieri un finto lavavetri ha messo a segno un furto nella gioielleria Pederzani di via Montenapoleone in pieno centro a Milano. 

Il ladro, provvisto di scala, secchio e tuta, ha appoggiato la scala al vetro blindato del negozio, ma, invece, di lavarlo nel giro di pochi minuti ha svitato le viti filettanti esterne, ha appoggiato la vetrina sul marciapiede, ha ripulito la vetrina di tutti i gioielli esposti e si è dileguato fra i passanti. Il proprietario della gioielleria Pederzani ha detto di non essersi accorto di niente e poi ha aggiunto: \"nessuno si è accorto di nulla anche i colleghi dei negozi di fronte non hanno notato niente di sospetto perchè vedevano semplicemente una persona che lavava i vetri\".



Secondo una prima stima, fatta dal proprietario, il valore dei gioielli rubati si aggirerebbe sui 700-800 mila euro.


In base alle prime informazioni, il ladro si è presentato alla gioielleria in tenuta da lavoro, ingannando il titolare Claudio Pederzani, che è cascato nella trappola e lo ha lasciato lavorare.


Secondo l’ipotesi degli inquirenti, il ladro avrebbe fatto un sopralluogo nella notte per sfilare le 18 viti autofilettanti che ancorano la vetrina al negozio.






gioielli|

Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 25 ottobre 2008 - 2990 letture