counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
articolo

Sportelli amici: i certificati si ritirano alla posta

1' di lettura
584

Da ieri mattina i milanesi possono richiedere e ritirare i certificati comunali anche all\'ufficio postale, il servizio innovativo è stato presentato dall\'assessore comunale Stefano Pillitteri e da Enrico Menegazzo, responsabile di Poste italiane per l\'area territoriale della Lombardia

Il Comune di Milano e Poste Italiane hanno dato il via al progetto di e-Government che consente ai residenti di richiedere il proprio certificato in forma cartacea anche presso gli Uffici Postali, senza quindi doversi recare agli sportelli comunali.


Grazie alle soluzioni tecnologiche esclusive di Poste Italiane, i cittadini milanesi potranno recarsi negli uffici postali dotati di Sportello Amico (entro i primi mesi del 2009 saranno attivati circa 170 Uffici Postali di cui 77 nella citta\' di Milano e i restanti in provincia) per richiedere e ricevere certificati anagrafici (residenza, stato di famiglia, cittadinanza, stato libero e cumulativi) e di stato civile (nascita, matrimonio, decesso).


I documenti forniti dallo Sportello Amico saranno dotati di timbro digitale che garantisce pieno valore legale dell\'atto. A breve sara\' possibile richiedere i certificati anche on line, via email, attraverso il telefono fisso, a voce o via fax, mediante telefono mobile, con un sms o a voce e richiedere anche la consegna del documento cartaceo nel luogo scelto dal cittadino (domicilio o ufficio postale).



Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 dicembre 2008 - 584 letture