counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
articolo

Fondazione Welfare: fondo per lavoratori a rischio

1' di lettura
511

Dal mese di marzo 2009 i lavoratori di Milano e provincia, colpiti dalla crisi economica, siano essi autonomi o dipendenti, subordinati o flessibili o ancora precipitati nella disoccupazione, potranno contare su uno speciale e agevolato accesso al credito messo a disposizione dalla neonata \"Fondazione Welfare Ambrosiano\"

Ieri mattina a Palazzo Marino il Sindaco Letizia Moratti nel corso della conferenza stampa di presentazione ha spiegato che la Fondazione per il Welfare Ambrosiano è un ente che mira a promuovere iniziative a sostegno dei lavoratori in condizioni di disagio o a rischio di esclusione sociale.


Fondatori della onlus, che parte con un capitale sociale di 8 milioni di euro, sono il Comune di Milano, la Provincia, la Camera di Commercio e Cgil, Cisl e Uil.


Le risorse verranno distribuite dalla Fondazione attraverso lo strumento del microcredito, a tassi agevolati, da erogare anche a coloro che non sono in grado di dare garanzie agli istituti di credito. Un\'iniziativa, questa, per sostenere disoccupati, precari e artigiani che si trovano in cassa integrazione o che hanno perso il posto di lavoro.

E\' un aiuto concreto che si aggiunge a quanto già viene fatto dal pubblico. I fondi stanziati dovranno servire ad alleviare le situazioni di difficoltà temporanea dei lavoratori svantaggiati\".



Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 13 gennaio 2009 - 511 letture