counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
articolo

Prevenzione con il test Hpv

2' di lettura
757

In occasione della Settimana Europea della Prevenzione del Tumore al collo dell\'utero, in programma dal 18 al 24 gennaio, un ambulatorio mobile accoglierà le donne milanesi in alcune delle piazze principali della città. Si tratta di un bus a due piani, di quelli che ancora per poco potranno circolare a Londra, come baluardo della lotta al Papillomavirus. Tutte le donne che si presenteranno potranno avere un colloquio gratuito con una ginecologa esperta e, se lo desiderano, effettuare il test dell\'HPV.

Per una settimana il bus a due piani sarà presente nel cuore di Milano con strumenti adeguati per poter effettuare il test HPV, accogliere le donne per un colloquio informativo e fornire materiale illustrativo. L\'unità mobile sarà posizionata, domenica 18 e lunedì 19 gennaio, in piazza Duomo per poi spostarsi in piazza Cairoli e Leonardo da Vinci fino a concludere il suo \"viaggio\", sabato 24, ai Giardini di Porta Venezia. L\'orario per il pubblico sarà dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.


Il tumore al collo dell\'utero è al secondo posto tra quelli che colpiscono le donne; la sua insorgenza non è un evento improvviso, ma è caratterizzata da una lenta evoluzione. Il particolare andamento evolutivo permette nella gran parte dei casi una diagnosi precoce. È l\'unica forma di tumore che ha una causa necessaria e riconosciuta: l\'HPV, Human Papilloma Virus.


Per ridurne l\'incidenza occorre attivare valide strategie di prevenzione primaria e secondaria: vaccinazione e screening con Pap test e test HPV. Quest\'ultimo permette infatti di rilevare la presenza del virus prima che si sviluppi un tumore e consente pertanto di identificare con grande anticipo le donne a rischio. Se le anomalie cellulari vengono rilevate precocemente, il trattamento ha successo nel 100% dei casi ed é stato dimostrato che combinare il Pap test al digene HPV test può migliorare notevolmente la precisione dello screening.

Per le prime 100 donne di età compresa tra i 35 e i 55 anni che si prenoteranno chiamando il numero 335.6675039, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, il test sarà gratuito, per tutte le altre sarà a pagamento (quota ticket 36 euro). L\'iniziativa è organizzata dalla Fondazione Donna a Milano Onlus con il patrocinio dell\'Assessorato alla Salute.



Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 15 gennaio 2009 - 757 letture