counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
articolo

De Corato: corteo Cox 18 pronta denuncia alla procura

1' di lettura
556

Il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato ha dichiarato: \'\'A dispetto della favola che i devastatori arrivavano da fuori citta\', o addirittura da un\'altra regione, le prime cinque denunce per il corteo di ieri sono scattate per appartenenti all\'area anarchica residenti a Milano. Ora attendiamo che grazie anche al contributo delle telecamere comunali messe a disposizione di Digos e Nucleo Informativo dei Carabinieri, possano seguire altre segnalazioni alla Procura, cui io stesso faro\' personalmente denuncia per le minacce ricevute portando a supporto foto documentali\'\'.

\'De Corato ha spiegato che :\"Spiace rilevare come la lezione della Storia e la vicenda delle Br non abbia insegnato nulla a certi radical chic da salotto. Un pout pourri di registi, pseudo intellettuali e giornalisti prezzolati: puri giustificazionisti che scambiano i centri sociali con gli oratori. E che da sempre corrono in soccorso di chi si fa beffe delle regole. Peccato che le Procure siano piene zeppe di denunce per danneggiamenti e devastazioni di questi anacronistici anarco-insurrezionalisti, che come ha dimostrato l\'inchiesta condotta dal pm Ilda Boccassini trovano nei centri sociali un terreno fertile\'\'.



\'\'Assurdo chiedere al Comune - sottolinea De Corato - di dialogare con chi spacca le costole a un vice questore allo stesso modo in cui spacca vetrine, incendia cassonetti o compie \'espropri proletari\'. Non ci si siede attorno a un tavolo con chi mette a soqquadro la citta\' per ricatto, pur essendo nel torto. Si rivolgano allora ai buonisti e benaltristi che gli danno supporto e indirettamente avallano i loro comportamenti\'\'.



Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 26 gennaio 2009 - 556 letture