counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > CRONACA
articolo

Abusi sullo scuolabus, condannato l\'autista ma paga l\'azienda

1' di lettura
1088

scuolabus
Un\'azienda di trasporti pubblici scolastici di Milano è stata condannata al risarcimento danni per violenza al posto del vero responsabile, l\'autista.

Durante il trasporto dei bambini da scuola a casa, l\'autista del pulmino scolastico ha abusato fisicamente di una bambina down. Denunciato, è stato poi condannato al risarcimento danni alla vittima e alla famiglia di questa.


Ma, per fortuna dello stupratore, l\'uomo è nullatenente. Pertanto, il dovere di risarcire la giovane molestata passa direttamente all\'azienda per la quale prestava servizio l\'autista dello scuolabus. A stabilirlo è il giudice Andrea Borrelli del Tribunale Civile di Milano, che si è occupato del caso.


Il consorzio dovrà così risarcire la famiglia della bambina, vittima di abusi, versando 96 mila euro per la piccola. Inoltre, il giudice ha condannato l\'autista, che a sua volta a \'passato il testimone\' all\'azienda, a versare anche 36 mila euro per ciascuno dei due genitori, per un totale complessivo di 168 mila euro.



scuolabus

Questo è un articolo pubblicato il 05-03-2009 alle 00:10 sul giornale del 04 marzo 2009 - 1088 letture