Milano Cortina 2026, presidente Lombardia: lavorare spediti per affermare orgoglio lombardo. Rivedere codice appalti

1' di lettura 22/09/2022 - "Milano Cortina 2026 è una grande opportunità per la Lombardia, il Veneto e l'intero Paese. Siamo al lavoro per arrivare puntuali a un appuntamento che saprà affermare il 'saper fare' lombardo con l'orgoglio di rappresentare questo territorio".

Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia nel corso dell'incontro sul tema 'Olimpiadi Milano Cortina 2026: motore di sostenibilità, legacy e sviluppo territoriale' che si è svolto al Belvedere di Palazzo Lombardia a Milano. "Dobbiamo procedere spediti - ha aggiunto il governatore - per realizzare le infrastrutture necessarie per presentarci al meglio all'appuntamento. Perché ciò accada è utile e necessario che il Codice degli appalti venga modificato perché non è possibile che in Italia per realizzare un'opera siano necessari tempi così lunghi".

All'appuntamento hanno preso parte, fra gli altri, il viceministro alle Infrastrutture, Luigivalerio Sant'Andrea (A.D. Infrastrutture Milano Cortina 2026 spa), Francesco Romussi (Games Delivery Director della Fondazione Milano-Cortina), gli assessori regionali alla Montagna e alla Città Metropolitana e il sottosegretario regionale allo Sport e Olimpiadi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2022 alle 19:20 sul giornale del 23 settembre 2022 - 98 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drto