counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > CRONACA
articolo

Il Questore di Milano sospende la licenza per 15 giorni all’Igiban Hotel Milano Srl e all’Haomen Ktv

1' di lettura
74

Gli agenti del Commissariato Comasina hanno notificato la sospensione alla titolare dell’esercizio pubblico in quanto, a seguito di diversi controlli, dal 2019 risulta frequentato da soggetti con vari precedenti penali e di polizia.

I poliziotti, tra aprile e dicembre 2022, hanno effettuato numerosi controlli all’interno della struttura riscontrando la presenza di persone non registrate e trovate in possesso di sostanze stupefacenti. Lo scorso novembre, gli agenti del Commissariato Lambrate hanno arrestato tre persone in quanto trovate in possesso di numerose stecche di sigarette prive del contrassegno del Monopolio di Stato. L’art. 100 del T.U.L.P.S. prevede che il Questore possa sospendere la licenza di un esercizio, anche di vicinato, nel quale siano avvenuti tumulti o gravi disordini o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.

Gli agenti del Commissariato Quarto Oggiaro hanno notificato inoltre la sospensione alla titolare dell’esercizio pubblico, in quanto, a seguito di numerosi controlli tra novembre e dicembre 2022, risulta frequentato da soggetti con vari precedenti penali e di polizia. I poliziotti del Commissariato sono intervenuti molte volte a seguito di segnalazioni da parte dei residenti di zona per risse e disordini vari in cui erano coinvolte persone con comportamenti molesti dovuti all’alcool e all’uso di droghe, mettendo così a rischio l’ordine e la sicurezza pubblica. Il locale è già stato destinatario di tre decreti di sospensione della licenza emessi, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., di cui due durante la precedente gestione e uno durante l’attuale gestione per problematiche inerenti allo spaccio e consumo di sostanze stupefacenti e alla cattiva frequentazione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Milano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereMilano oppure aggiungere il numero 376 0316014 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Cerca il canale @vivereMilano o clicca su t.me/viveremilano
Seguici anche su Facebook




Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2023 alle 17:38 sul giornale del 11 febbraio 2023 - 74 letture






qrcode