counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Violenza sulle donne, Morgan: "Rap? Testi degenerati e violenti"

1' di lettura
24

"Rapporti con Fedez? Sono ottimi"
CRONACA (Milano). "L'arte, innanzitutto, è femminile. Anche i maschi quando sono artisti hanno la loro parte femminile più sviluppata. Io sono cresciuto in una famiglia di sole done, l'unico uomo era mio padre che è venuto a mancare quando ero mio piccolo. Ho una personalità molto in sintonia con quella femminile. Quindi sono contento che la Biennale sia dedica alle donne perché in questo momento storico, con tutti i problemi che ci sono stati di violenza, c'è bisogno di un'attenzione particolare e di sensibilizzare. C'è un problema sociale secondo me" ha affermato il musicista Morgan, al margine della conferenza in Biennale Milano International Art Meeting a Palazzo Stampa di Soncino. "L'arte non è mai violenta, è un'espressione di gentilezza e per questo dico che è femminile. I testi del rap non è che siano proprio eccezionali. Una decina di anni fa, quando hip-hop in Italia stava muovendo i primi passi, erano quasi interessanti perché sembrava quasi che sostituissero quelli dei cantautorati, oggi però sono degenerati e sinceramente sono troppo violenti. E non mi piacciono i testi violenti" ha concluso Morgan. (Nicoletta Totaro/alanews)




Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 26-11-2023 alle 09:32 sul giornale del 27 novembre 2023 - 24 letture






qrcode