counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Giulia Cecchettin, Roccella: "Suo delitto sia punto di svolta, come Franca Viola"

1' di lettura
16

Il ministro per le Pari Opportunità: "Ribellione non solo delle donne"

POLITICA (Milano). "Spero che il femminicidio di Giulia Cecchettin possa rappresentare un punto di svolta, come lo è stato negli anni '60 quello di Franca Viola, quando rifiutò di sposare il suo stupratore", ha dichiarato la ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità, Eugenia Maria Roccella, intervenuta sull'argomento a margine dell'evento "Women at the Top" organizzato da Il Sole 24 Ore al Teatro Lirico "Giorgio Gaber" di Milano, facendo un parallelo tra il delitto Cecchettin e lo storico "no" di Viola al matrimonio riparatore con il suo aggressore, Filippo Melodia, che passò alle cronache come il primo rifiuto di nozze riparatrici da parte di una donna in Italia. "Da questa ribellione, che spero non sia solo delle donne, possiamo ripartire per combattere questa piaga", ha aggiunto poi Roccella, giusto poco dopo il "minuto di rumore" per Giulia Cecchettin che ha coinvolto il pubblico presente in platea. Buona parte studenti di istituti superiori locali. (Lorenzo Bonuomo/alanews)




Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 30-11-2023 alle 16:55 sul giornale del 01 dicembre 2023 - 16 letture






qrcode