counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Riqualificato e rinnovato il nido di via Sallustio

2' di lettura
12

Completamente rinnovato il Nido di via Sallustio 2, in Municipio 4: la struttura, in cui sono presenti circa 60 tra bambine e bambini, divisi in tre sezioni, è stata protagonista di una importante riqualificazione.

Tra gli interventi più significativi, il rinnovo della copertura del tetto e la sostituzione dei controsoffitti termoisolanti, oltre all’imbiancatura interna, delle facciate esterne, dei muretti e delle recinzioni. In particolare, in una porzione della facciata lungo il giardino interno è stata utilizzata una vernice “effetto lavagna”, sulla quale si può disegnare o scrivere e cancellare, utilizzando così questa parte di muro come una ‘tela bianca’ da colorare.

I lavori hanno compreso anche il posizionamento di un nuovo parapetto di sicurezza sulla copertura e di una scala di accesso per agevolare le future manutenzioni, oltre che nuove lampade Led.

Attenzione e cura anche all’interno della scuola: nelle aree comuni sono stati allestiti laboratori che permettono alle bambine e ai bambini, insieme a educatori ed educatrici, di fare esperienze di movimento, gioco e apprendimento differenti e stimolanti grazie all’utilizzo di materiali destrutturati. Riorganizzati, infine, anche gli spazi delle tre sezioni presenti che prevedono un’area dedicata al riposo pomeridiano, una riservata al momento del pranzo, oltre che a zone allestite per il gioco utili a stimolare esplorazione, scoperta e cooperazione tra i più piccoli.

“Prosegue l'impegno del Comune per gli ambienti e gli spazi educativi, che ogni giorno sono casa per i bambini e le bambine e per tutto il personale che lavora nelle nostre scuole e nei nostri asili - ha detto la Vicesindaco con delega all’Istruzione Anna Scavuzzo -. Vogliamo raccontare come stiamo lavorando: come abbiamo fatto in via Ragusa e in via dei Narcisi anche oggi siamo in un nido, quello di via Sallustio, in cui sono stati fatti interventi importanti di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza, per oltre 545mila euro. L'impegno per l'edilizia educativa e scolastica prosegue, se vogliamo ampliare l'offerta educativa in città dobbiamo parimenti riuscire ad ampliare i numeri e le disponibilità di personale educativo”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2024 alle 17:15 sul giornale del 22 febbraio 2024 - 12 letture






qrcode