counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Candide in scena al Premio Internazionale Teatro Nudo di Teresa Pomodoro

2' di lettura
24

Prosegue con grande successo di pubblico la XV Edizione del Premio Internazionale intitolato al Teatro Nudo di Teresa Pomodoro. Tutto questo allo Spazio Teatro No’hma di Milano.

Dopo il tutto esaurito per i cinque spettacoli che hanno visto in scena artisti provenienti da Argentina, Danimarca, Venezuela, Slovenia e Francia, per il sesto appuntamento della stagione 2023/ 2024 arriva allo Spazio Teatro No’hma la compagnia Ima Collab proveniente da Hong Kong, Cina. Lo spettacolo si intitola Candide ed è una rivisitazione del celebre Candido, il racconto filosofico e allo stesso tempo romanzo di viaggio e formazione scritto dal filosofo, drammaturgo, romanziere e poeta francese Voltaire nel 1759; quel Candido, giovane ingenuo che crede alle parole del suo precettore Pangloss, il quale sostiene che tutto va “nel migliore dei modi possibili nel migliore dei mondi possibili”.

Adattato e creato dalla compagnia Ima Collab con il pluripremiato regista Chan Chu-hei – che allo Spazio Tearo No’hma ha gia diretto l’applaudito Lu-Ting. Il tritone nel 2021 - Candide è caratterizzato da personaggi stravaganti, narrazioni poetiche, danze, canti e musica dal vivo. Lo spettacolo si ispira anche a una antica poesia cinese intitolata “Ritorno ai campi”, scritta da Tao Yuanming (346-427 d.c.) considerato l’iniziatore della lirica di paesaggio.

Candide è stato presentato in anteprima al Festival Fringe di Edimburgo 2023 ed è stato premiato con il secondo posto all’Asian Arts Awars per la migliore regia. La compagnia Ima Collab è stata fondata nel 2022 da Chan Chu-hei. E’ in realtà una sorta di piattaforma artistica che letteralmente significa “creazione di immagini”. Il suo obiettivo è la formazione di una nuova generazione di artisti attraverso la collaborazione tra i “veterani” e gli aspiranti professionisti del teatro. Ima Collab ha debuttato con "Théâtre sans animaux" (Ribes) al French May Arts Festival 2022.

“Ci ha colpito la rivisitazione originale, divertente e allo stesso tempo poetica di un classico della letteratura e del teatro. Questo adattamento offre al pubblico una analisi fantasiosa e stimolante della condizione umana proponendo così una insolita opportunità di riflessione sui tempi in cui viviamo” – spiega Livia Pomodoro, Presidente dello Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro.

Le date di mercoledì 28 e giovedì 29 febbraio saranno trasmesse in streaming sui canali del teatro. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria. Per informazioni consultare il sito www.nohma.org o scrivere a nohma@nohma.it.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2024 alle 18:26 sul giornale del 27 febbraio 2024 - 24 letture






qrcode