counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Protezione Civile, Comune adotta il nuovo regolamento del gruppo comunale

2' di lettura
24

È stato approvato il nuovo regolamento del Gruppo comunale delle volontarie e dei volontari di Protezione Civile. Il testo sostituisce il precedente adottato nel 2011.

"Il contributo dei volontari e delle volontarie della Protezione civile è fondamentale - dichiara Marco Granelli assessore alla Sicurezza -. Era importante dare al Gruppo che opera sul territorio un inquadramento all'interno del Terzo Settore con delle linee guida che sono valide in tutta Italia. Auspico che sempre più persone vogliano aderire per dare un valido aiuto in caso di necessità".

I gruppi comunali di volontariato della Protezione civile sono enti del Terzo settore in forma specifica con la peculiarità, rispetto alle organizzazioni di volontariato, di tenere separato l'aspetto gestionale e quello funzionale. Il primo compete all'ente pubblico il secondo alla componente volontaria. Il gruppo dei volontari e delle volontarie della protezione civile è fondamentale nella gestione delle emergenze e calamità che colpiscono le popolazioni. In particolare a Milano, partecipano agli interventi e al monitoraggio dei livelli dei fiumi Seveso e Lambro a fronte delle allerte meteo.

Il loro contributo è stato importante in occasione dell'emergenza successiva al nubifragio che si abbatté su Milano lo scorso luglio e per l'impegno nella gestione dell'hub destinato all'accoglienza delle persone in fuga dall'Ucraina per la guerra. Per diventare volontario e volontaria della Protezione civile, come stabilito dal nuovo Regolamento, dopo aver presentato domanda di iscrizione, bisogna frequentare un corso base e superare l'esame finale: si assume così lo stato di "volontario in prova" per sei mesi.

Possono aderire al gruppo cittadine e cittadini dell'Unione Europea o non comunitari purché regolarmente soggiornanti e possono aderire anche minori purché abbiano compiuto 16 anni. Il gruppo delle volontarie e dei volontari della Protezione Civile comunale conta 108 persone con un'età media di 55 anni: sono sia lavoratori sia pensionati, prestano il loro servizio per la comunità a titolo gratuito e oltre alle attività di supporto a popolazioni colpite da emergenze svolgono annualmente diverse esercitazioni. Attualmente al corpo della Protezione civile di Milano lavorano anche 55 dipendenti.

La sede operativa è in via Barzaghi 2. Il nuovo Regolamento approvato dal Consiglio comunale trova origine dal Codice di Protezione Civile definito con Decreto legislativo nel 2018 e dal successivo gruppo di lavoro con Regioni, Province, Comitato nazionale del volontariato di Protezione Civile e da Anci che ha elaborato uno schema tipo di regolamento approvato a fine 2022 dal Dipartimento Protezione Civile e lo scorso luglio dalla Regione Lombardia.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-03-2024 alle 17:53 sul giornale del 04 marzo 2024 - 24 letture






qrcode