counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lavori Metrotranvia 7, nel fine settimana chiuso il sottopasso di via Rizzoli

2' di lettura
18

Nel fine settimana, dalle 22 di domani, venerdì 22 marzo, fino alle 5 del mattino di lunedì 25 marzo è prevista la chiusura del sottopasso di via Rizzoli per consentire i lavori di realizzazione della tratta Cascina Gobba-Quartiere Adriano della Metrotranvia 7 Interquartiere Nord.

La chiusura si rende necessaria per procedere con la demolizione del cavalcavia Serravalle della rampa di immissione in tangenziale Est, già inibito alla circolazione, la cui ricostruzione permetterà di allargare la carreggiata di via Rizzoli per consentire il passaggio della nuova metrotranvia e della pista ciclabile. I lavori di ricostruzione del cavalcavia dureranno circa un anno, nel corso del quale l’accesso alla tangenziale Est in direzione nord è consentito da un varco provvisorio appositamente realizzato in corrispondenza dell'ingresso al parcheggio di M2 Cascina-Gobba. Questo tratto della metrotranvia collegherà il quartiere Adriano con la fermata della M2 a Cascina Gobba: l’intervento prevede la realizzazione di un percorso di circa 1,3 Km con 3 fermate, una passerella di collegamento, a scavalco del Lambro, con la fermata della metropolitana e una ciclabile che affiancherà la metrotranvia.

A ciò si aggiunge un tratto di strada, realizzato con fondi comunali, di circa un chilometro che connetterà la rotonda in uscita dalla tangenziale Est con via San Mamete. Complessivamente la metrotranvia 7, lunga circa 14 chilometri principalmente in sede protetta, quando vedrà completati tutti i sette lotti funzionali che la compongono, metterà in comunicazione tutti i quartieri nell’area di Milano Nord, collegando la stazione M2 di Cascina Gobba alla stazione FS Certosa e toccando altri importanti punti di interscambio del trasporto pubblico, come la stazione di Bovisa, la M3 ad Affori, l’ospedale Maggiore con la tranvia 4 verso Seregno, la M5 a Bicocca, le Fs a Greco Pirelli e la M1 a Precotto.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2024 alle 20:59 sul giornale del 22 marzo 2024 - 18 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode