counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ATTUALITA'
articolo

Limite a 30 km/h e Ztl nel Quadrilatero Moda: "nuova mobilità milanese che avanza"

2' di lettura
18

"Dal nuovo che avanza" in politica alla nuova mobilità che avanza, almeno a Milano. Questa l'idea principale che il sindaco della città, Beppe Sala, vuole trasformare in una realtà concreta. Sala pensa anche all'introduzione della Ztl in zona Quadrilatero, la zona della moda. Cambiamenti che dovrebbero partire da settembre prossimo.

“C'era una volta il nuovo che avanza”. Frase politichese, venuta alla luce quando scese ufficialmente in campo Matteo Renzi nel 2013, portando scompiglio dentro il centrosinistra. Lasciando stare politica, leader, e candidature di sorta, i prossimi e possibili cambiamenti li potremmo vedere nella mobilità milanese.

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, in occasione della presentazione del progetto, Oasi Zegna, interpellato dai giornalisti ha annunciato l'idea di modificare il limite di velocità in diverse strade, a cominciare da quelle che portano negli Istituti scolastici della città. Da 50 km/h a 30 km/h: "non utopia, ma una realtà che sa da fare". A questo si aggiunge un'altra idea del primo cittadino meneghino: l'introduzione della Ztl nel Quadrilatero della Moda. Sala avrebbe parlato di queste sue intenzioni al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, il quale sembra aver gradito e approvato le buone intenzioni di Palazzo Marino.

Entrando nel merito su come mettere in pratica queste due idee, lo stesso Sala ha spiegato: “Non saranno da settembre a 30 all’ora tutte le strade milanesi dove ci sono scuole ma un numero significativo, orientativamente vogliamo avvicinarci alle 100 e poi andare avanti. Ho chiesto agli uffici, perché il tema è non solamente quello di fare una cartellonistica o dipingere per terra il bollone con la scritta 30, ma per portare a 30 secondo le regole devi fornire adeguata documentazione e quindi gli uffici ne possono produrre fino a un certo punto".

Anche per quel che riguarda la probabile introduzione della Ztl, sul fronte tempistiche Sala prevede e spera di mettere tutto in pratica per settembre 2024. Idee, pensieri, parole, progetti, intenzioni: il ritratto attuale di una città in continuo movimento e cambiamento.



Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2024 alle 19:30 sul giornale del 20 aprile 2024 - 18 letture






qrcode