counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > CRONACA
articolo

Milano: arrestato 39enne ricercato dalla Procura di Catanzaro

1' di lettura
28

Un giovane cittadino di 39 anni, di nazionalità malese, il 1' maggio è stato fermato per un regolare controllo di documenti. Su di lui pende un mandato di cattura, emesso e firmato dalla Procura di Catanzaro per la morte di un 24enne, avvenuta sette anni fa. L'uomo è stato arrestato dalla Polizia e trasferito nel carcere di San Vittore.

Milano, mercoledì 1' maggio, stazione Centrale. La Polizia ferma un giovane di 39 anni circa, di nazionalità malese. Un regolare controllo di documenti che viene fatto a chiunque; dagli italiani che devono partire in treno, ai turisti stranieri appena giunti in città, fino agli stranieri domiciliati qui e che sono, soliti, girovagare per i locali della stazione meneghina.

Durante la fase di verifica, i poliziotti scoprono che sull'uomo pende un mandato di cattura, emesso e firmato dalla Procura di Catanzaro. L'accusa è molto grave: omicidio preterintenzionale. Il fatto risale al 2017, sette anni fa, quando il malese era domiciliato in provincia di Vibo Valentia. Aveva discusso con ragazzo di 24 anni. Discussione degenerata, poi, in lite violenta fino allo scontro che per il giovane è stato fatale.

Gli agenti decidono, così, di arrestarlo e farlo trasferire nel carcere di San Vittore. Ora, si attendono le direttive della Procura catanzarese per il da farsi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Facebook e Viber di Vivere Milano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereMilano oppure aggiungere il numero 376 0316014 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Cerca il canale @vivereMilano o clicca su t.me/viveremilano
Seguici anche su Facebook e su Viber.



Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2024 alle 14:36 sul giornale del 04 maggio 2024 - 28 letture






qrcode