counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > CULTURA
comunicato stampa

BIG: a Milano la prima edizione della Biennale Internazionale Grafica

2' di lettura
30

Dal 23 al 26 maggio 2024, a Milano si svolgerà, per la primissima volta, la prima edizione di BIG. È la prima Biennale Internazionale Grafica. Un appuntamento molto particolare, da non perdere soprattutto per chi lavora nei settori comunicazione, culture visive, design, e grafica.

Dal 23 al 26 maggio arriva a Milano la prima edizione di BIG - Biennale Internazionale Grafica, festival diffuso dedicato al design della comunicazione e alle culture visive e curato da Francesco Dondina. Nato dall’esperienza del Milano Graphic Festival 2022, da quest’anno BIG avrà una cadenza biennale, un profilo internazionale e un format rinnovato.

Questa prima edizione di BIG, realizzata con il patrocinio di Comune di Milano, Aiap Associazione italiana design della comunicazione visiva, Agi Alliance Graphique Internationale, ADCI Art Directors Club Italiano e AIS Design – si sviluppa a partire dall’hub principale del Milano Certosa District, polo della manifestazione, e nella sede istituzionale dell’ADI Design Museum, diffondendosi in tutta la città grazie alla collaborazione con importanti istituzioni culturali e realtà milanesi, dai musei alle gallerie, dalle scuole alle università, fino agli archivi, studi grafici e librerie, e anche fuori dai confini milanesi grazie all’avvio di un’importante partnership con Graphic DaysⓇ che si svolgono a Torino dal 16 al 26 maggio.

Con quattro giorni di mostre, installazioni, talk, workshop, progetti sociali ed eventi a ingresso gratuito diffusi in tutta la città, BIG porta il design della comunicazione visiva anche, e soprattutto, al di fuori della cerchia ristretta degli addetti ai lavori, per favorire una corretta percezione della disciplina e del suo ruolo da parte del grande pubblico. Per farlo, BIG affronta una serie di argomenti trasversali che danno vita a occasioni di confronto e dibattito: dalla riqualificazione urbana all’ambiente, dall’identità di genere alla formazione, con un focus particolare sulla città, i giovani e la sostenibilità. La manifestazione intende attivare relazioni virtuose tra cultura del progetto e cultura di impresa e, infine, valorizzare i percorsi di ricerca rivolti alla sfera sociale. Numerosi anche gli ospiti italiani e internazionali, protagonisti di momenti di approfondimento e ricerca dedicati a professionisti, studenti e appassionati.

La collaborazione virtuosa con il festival Graphic DaysⓇ di Torino vedrà uno scambio reciproco di iniziative e progetti, in particolare con la mostra SIGNS e l ’esposizione dedicata alla call Neologia, allestite presso il Certosa District.

Programma completo su www.biennaleinternazionalegrafica.com

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Facebook e Viber di Vivere Milano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereMilano oppure aggiungere il numero 376 0316014 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Cerca il canale @vivereMilano o clicca su t.me/viveremilano
Seguici anche su Facebook e su Viber.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2024 alle 18:38 sul giornale del 09 maggio 2024 - 30 letture






qrcode