counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > CRONACA
articolo

Milano Lambrate: tre senzatetto aggrediti. Denunciato uomo di 44 anni

2' di lettura
22

Ancora una brutale aggressione nella serata di lunedì 20 maggio, a Milano. Il brutto episodio che ha visto, come vittime, tre senzatetto è accaduto in un sottopassaggio ferroviario, vicino alla stazione di Milano Lambrate, esattamente tra Viale delle Rimembranze e Via Rodano. I carabinieri hanno denunciato un uomo di 44 anni.

Ancora una brutale violenza a Milano. Il fatto è accaduto lunedì sera a Milano, in un sottopassaggio ferroviario che si trova, esattamente, tra Viale delle Rimembranze e Via Rodano.

Le vittime sono tre persone senzatetto: una donna italiana di 41 anni, e due cittadini di nazionalità tunisina; il primo di 42 anni, il secondo molto più giovane, 23 anni. Stando alla dinamica dei fatti, a scatenare la furia aggressiva sarebbe stato un tentativo di vendetta da parte di un uomo di 44 anni che ha raccontato che, in questo sottopassaggio, la figlia di 13 anni era stata molestata la mattina di lunedì, mentre si recava a scuola.

Il racconto della ragazzina, avrebbe spinto il padre a prendere l'arma da fuoco, detenuta in casa, regolarmente denunciata, e usata per fini sportivi, per regolare i conti con i presunti “molestatori”. L'uomo, una volta entrato nel sottopassaggio, prima si sarebbe presentato come un appartenente alle Forze dell'Ordine, successivamente avrebbe rifilato una serie di calci alla donna italiana, per poi estrarre subito la pistola, pronunciando frasi molto minacciose.

I dueclochardtunisini, presenti in loco, hanno reagito e bloccato il 44enne che, però, non si è dato per vinto. Una volta disarmato, ha estratto anche un coltello, nel tentativo di colpirli ancora. Giunti sul posto i Carabinieri, avvisati da una donna, testimone diretta della scena, una volta accertato il corso degli eventi, hanno denunciato l'aggressore che, ora, dovrà rispondere di una serie di reato: minacce aggravate, lesioni personali, detenzione abusiva di armi, e usurpazione di titoli. La pistola è stata sequestrata, e il porto d'armi ritirato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Facebook e Viber di Vivere Milano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereMilano oppure aggiungere il numero 376 0316014 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Cerca il canale @vivereMilano o clicca su t.me/viveremilano
Seguici anche su Facebook e su Viber.



Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2024 alle 15:28 sul giornale del 23 maggio 2024 - 22 letture






qrcode