counter stats
SEI IN > VIVERE MILANO > ECONOMIA
comunicato stampa

"Esporre Interpretare Comunicare. Come realizzare un museo d’impresa"

1' di lettura
14

Esperienze storiche e culturali, asset patrimoniali d’impresa strategici alla stregua dell’innovazione. Indispensabili per le sfide dei prossimi decenni. Questo il senso, il significato autentico di una giornata di confronto e riflessione, organizzata dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Evento svoltosi giovedì 23 maggio.

Il Centro per la cultura d’impresa e la Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi hanno organizzato un momento di confronto e riflessione, svoltosi nella giornata di giovedì 23 maggio presso la Camera di Commercio di Milano, su Musei e Cultura d’impresa come asset di competitività.

I musei d’impresa come veicolo di cultura e strumento di competitività, testimonianza dell’intelligenza creativa, del lavoro e dell’innovazione attraverso il linguaggio espositivo, al fianco delle istituzioni territoriali e delle possibilità di finanziamento, è il tema dell’incontro che è anche l’occasione per presentare il nuovo volume di Massimo Negri, dal titolo Esporre Interpretare Comunicare. Come realizzare un museo d’impresa, editori Centro per la cultura d’impresa – Rubbettino.

Un patrimonioidentitario” sul quale riflettere e investire in termini culturali. I prossimi anni saranno sempre più complessi e impegnativi; le imprese storiche devono far emergere le loro esperienze, dandone opportuna rappresentazione, con il valore del proprio percorso storico - fatto di storie personali, oggetti, territori, sfide e racconti - una voce patrimoniale intangibile, unica, appunto come l’identità di ogni impresa, originale e non replicabile. Un futuro migliore è possibile se ci si guarda dentro, se si ha la forza di dare evidenza storica, se si guarda fuori con gli occhi di chi ci guarda.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Facebook e Viber di Vivere Milano.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereMilano oppure aggiungere il numero 376 0316014 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Cerca il canale @vivereMilano o clicca su t.me/viveremilano
Seguici anche su Facebook e su Viber.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2024 alle 17:08 sul giornale del 25 maggio 2024 - 14 letture






qrcode